Mostarda di frutta

La Mostarda di frutta è originaria della Lombardia, confinante con il canton Ticino, dove fin dal Rinascimento ha arricchito le tavole di corte di principi e papi.

Il sofisticato miscuglio di frutta fresca e olio di senape piccante dà il meglio di sé in questa ricetta tradizionale.

Dopo la selezione, la frutta viene lavata, sbucciata se necessario, tagliata e cotta a vapore. 

Gli esperti maestri di canditura di Sandro Vanini immergono i frutti in uno sciroppo di zucchero per un periodo massimo di dodici giorni, durante i quali la soluzione zuccherata sostituisce l'acqua all'interno del frutto. 
Nello stadio finale, l'olio di senape viene aggiunto alla frutta candita per dare alla Mostarda di frutta il suo inconfondibile sapore dolce e piccante.

La Mostarda di frutta è il complemento ideale per formaggi, carne bollita e buffet freddi, ed è perfetta con i piatti tradizionali svizzeri, come la Fonduta o la Raclette.